Home

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Ic ferrari plesso franck e neriIn riferimento alle notizie diffuse relativamente alle note vicende che riguardano i plessi scolastici “Anna Frank” e “Sergio Neri” , facenti parte dell'Istituto Comprensivo Statale “Ferrari”, la Gilda degli Insegnanti di Parma e Piacenza ha inviato una comunicazione formale al Sindaco al fine di precisare che la legittimità a rappresentare i docenti ed il restante personale scolastico delle scuole statali sono definite da regole chiare e determinate su base elettorale.


Per tanto i soggetti rappresentativi attualmente sono cinque, tra cui anche la Gilda, ai quali si aggiunge la delegazione RSU eletta nella singola Istituzione scolastica. La missiva firmata dal coordinatore della Gilda di Parma e Piacenza Salvatore Pizzo, precisa anche che: “Iutti i dipendenti del Ministero dell'Istruzione che eventualmente hanno avuto interlocuzioni con l'ente locale, in merito ai plessi “Frank” e “Neri”, lo hanno fatto a titolo personale senza impegnare in alcun modo le compagini legittimate a rappresentare”.