Home

pnrr solo femmineSe non fosse scritto “nero su bianco” sarebbe difficile da credere: nell’Istituto Comprensivo di Fidenza (in provincia di Parma) viene proposta un’attività dedicata al “potenziamento delle competenze digitali” per le sole bambine che frequentano la quinta primaria, sono esclusi gli scolari di sesso maschile.

L’iniziativa è finanziata con i fondi PNRR e la decisione di escludere i maschi travalica qualsivoglia considerazione didattica, pedagogica e di buon senso. La Gilda degli Insegnanti di Parma e Piacenza si dissocia da questa esclusione basata sul genere, dichiara Salvatore Pizzo, coordinatore dell’associazione professionale nelle due province: “ Le Autorità preposte alla vigilanza e al coordinamento del lavoro dei dirigenti scolastici facciano qualcosa è inaccettabile che nessuno vigili o faccia qualcosa, urge un’ispezione. Gli insegnanti italiani non fanno differenze di genere”.