Home

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

soldiIn merito alla (non) valutazione dei dirigenti scolastici nel nostro territorio vige una situazione assurda, di fatto sono tutti meritevoli con pagamenti “pioggia”. Lo scorso anno, nella sede dell’Ufficio Scolastico Regionale, alcuni sindacati che rappresentano contemporaneamente dirigenti scolastici e docenti hanno sottoscritto un contratto che prevede una “retribuzione di risultato” a pioggia. Gli importi erogati oscillano dai 1831 euro ai 1140 euro per ogni dirigente, l’unica differenza è la tipologia di scuola alla quale questi fortunati dipendenti pubblici sono stati assegnati.

Le norme disciplinari sono applicabili anche alla categoria dei dirigenti scolastici, purtroppo osservando quanto accade in alcuni contesti del nostro territorio è chiarissimo che per qualche ds questo non sembra valere.

A seguito delle azioni avviate contro una collega di Palermo, ritenuta colpevole sotto il profilo disciplinare delle opinioni espresse dai suoi alunni in un compito, giorno 24 anche a Piacenza ci sarà come in tutta Italia un momento di protesta delle organizzazioni Gilda, Snals, Cgil, Cisl e Uil. Nel pomeriggio un corteo partirà dal Provveditorato e terminerà in Piazza Cavalli dove verranno letti alcuni articoli della Costituzione per terminare davanti al provveditorato

---------------------
Chi volesse lo striscione e qualche bandiera lo faccia sapere

A seguito delle azioni avviate contro una collega di Palermo, ritenuta colpevole sotto il profilo disciplinare delle opinioni espresse dai suoi alunni in un compito, giorno 24 anche a Parma ci sarà come in tutta Italia un presidio di protesta delle organizzazioni Gilda, Snals, Cgil, Cisl e Uil, davanti alla prefettura dalle ore 16.30 alle 18.30.

Parma mappa provincia

 

La sospensione dello sciopero,

i colloqui in corso per trovare soluzioni