Home

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Gilda degli Insegnanti di Parma e Piacenza - Alternanza Scuola/Lavoro"Esprimiamo solidarietà agli studenti scesi in piazza per protestare contro le modalità con cui viene gestita l'alternanza scuola-lavoro".

Gilda degli Insegnanti di Parma e Piacenza - Fallimento"Sul flop totale della chiamata diretta abbiamo ampiamente ragione come dimostrano anche i dati del Miur

Gilda degli Insegnanti di Parma e Piacenza - Chiamata direttaSarebbe dovuta essere un pilastro della "Buona Scuola" ma si è rivelata un fallimento.

Gilda degli Insegnanti di Parma e Piacenza - Cellulari in classe"Sull'uso didattico degli smartphone in classe continuiamo a nutrire seri dubbi perché, più che appassionare gli studenti,

sulle supplenze emanata il 29 agosto, il Miur ha citato soltanto la legge 107/2015, omettendo di specificare che, in base a quanto stabilito dalla legge di Bilancio del 2017, il calcolo dei 36 mesi

"A rischio la firma del CCNI sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie 2017/2018". A dichiararlo è la Gilda degli Insegnanti dopo un incontro molto animato che si è svolto questa mattina

Qualche ringhioso elemento dirigenziale considera le altre scuole statali del territorio entità "concorrenti" rispetto a quella che egli dirige, non "sorelle" appartenenti all'unico proprietario

La FGU-Gilda degli Insegnanti esprime comprensione per le iniziative di protesta degli studenti contro l'applicazione della legge 107/15 in merito alla cosiddetta "alternanza scuola-lavoro".